Benevento vs Napoli sold out in vista, 1700 i tifosi napoletani presenti al Vigorito-1

Benevento vs Napoli: sold out in vista, 1700 i tifosi napoletani presenti al Vigorito

Benevento vs Napoli: sold out in vista, 1700 i tifosi napoletani presenti al Vigorito. La città sannita si mobilita per il primo derby campano tra giallorossi ed azzurri, in massima serie, nella città delle streghe.

Benevento vs Napoli, primo derby campano in serie A della storia tra gialorossi ed azzurri, nella città delle streghe, domenica sera, nel posticipo del 23esimo turno di campionato, registrerà il tutto esaurito. I tifosi azzurri al seguito del Napoli capolista saranno 1700, tanti quanti ne può ospitare il settore a loro dedicato. Intanto gli abbonati del Benevento hanno già confermato il loro diritto di prelazione per l’acquisto del prezioso tagliando con molto anticipo.

Fino ad ieri sera i tagliandi venduti con la formula di prelazione erano già  8.112, dunque ben oltre i 7.763 che hanno acquistato la tessera, a luglio scorso. Alla luce di ciò Benevento vs Napoli si avvia  verso numeri molto importanti. Da sottolineare che anche i circa 1700 biglietti relativi alla Curva Nord riservata ai tifosi ospiti sono andati a ruba in pochi minuti. Del resto era prevedibile: si tratta di un derby molto sentito in particolare dai tifosi giallorossi e poi, cosa più importante, allo stadio Ciro Vigorito arriva il Napoli capolista del torneo.

Dal punto di vista squisitamente tecnico Benevento vs Napoli si preannuncia una gara infuocata, benché ultimi in classifica gli stregoni, dopo la vergognosa figuraccia nel derby di andata a Fuorigrotta, intendono prendersi una rivincita, disputando una prova d’orgoglio e di carattere. Sulla carta il pronostico è tutto dalla parte degli uomini di Sarri che non possono sbagliare nulla per non essere risucchiati dai bianconeri, primi inseguitrici ad un solo punti di distanza.

L’impatto del Benevento con la massima serie, in verità, è stato disastroso con 14 sconfitte in altrettante partite ad inizio torneo, poi il primo punto conquistato contro il Milan, sul filo di lana, con il pari del portiere Brignoli, poi sono giunte due successi consecutivi che hanno portato gli uomini di De Zerbi a quota sette e quindi ancora sconfitte. In parole povere la squadra giallorosa sta pagando ancora dazio, non essendo avvezza alla categoria.

Fondato nel 1929 e rifondato a più riprese, ultimamente  nel 2005 con la corrente denominazione, il club sannita, fino agli anni 2010 ha militato sempre tra la quinta e la terza divisione italiana. Nelle stagioni 2015-2016 e 2016-2017 il Benevento ha conquistato  i suoi maggiori successi, riuscendo, prima ad essere promosso in Serie B e successivamente, l’anno seguente.  in serie A; per la cronaca  un exploit registrato, in entrambi i casi, per la prima volta, nella propria storia.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
NOKIA in causa contro Apple
Nokia contro Apple “Hanno violato i nostri brevetti”