Omofobia: Napoli due giovani gay cacciati dalle famiglie, dormono in strada

Omofobia: Napoli, due giovani gay cacciati dalle famiglie, hanno dormito in strada

Omofobia: Napoli, due giovani gay cacciati dalle famiglie, hanno dormito in strada

Omofobia a Napoli, due giovani gay, un ventenne ed un diciottenne sono stati cacciati di casa dalle rispettive famiglie, perchè non accettati. I due ragazzi hanno vissuto e dormito per strada. Appello dell’Arcigay: “occorre la massima vicinanza per questi due giovani vittime della nostra società.”

Omofobia a Napoli, due giovani gay Francesco e Giuseppe, di 18 e 20 anni, sono stati cacciati di casa, oramai da circa dieci giorni, perché le rispettive famiglie non hanno voluto assolutamente accettare  la loro relazione. Per circa una settimana i due ragazzi napoletani hanno vissuto e dormito in strada. A rendere noto questo ennesimo episodio di omofobia, l’Arcigay di Napoli che ha raccontato la storia di questi ragazzi. “Stiamo cercando la soluzione migliore per alloggiare i due ragazzi e per avviarli ad un percorso di inserimento lavorativo”.

Antonello Sannino, presidente del Comitato Provinciale Arcigay di Napoli,: “Da qualche giorno Francesco e Giuseppe  sono temporaneamente nostri ospiti e sono assistiti dai nostri sportelli. Il Comune di Napoli e la delegata alle Pari Opportunità, Simona Marino, ha dichiarato, hanno sin da subito mostrato grande interesse alla nostra richiesta di aiuto, ed insieme stiamo cercando di trovare la soluzione migliore.”
Il presidente Sannino ha, pertanto, lanciato un appello chiedendo alla comunità ed alla cittadinanza tutta il massimo sostegno e la massima vicinanza attraverso aiuti, come donazioni, proposte di inserimento lavorativo ed eventualmente possibilità di alloggio per questi due giovani vittime dell’ennesimo episodio di omofobia,  stavolta da parte dei genitori dei ragazzi, davvero inconcepibile.
“Stiamo avviando tutte le procedure per attivare una casa di accoglienza per le persone vittime di discriminazioni, entro fine anno, ha inoltre aggiunto. Avremmo bisogno ovviamente del supporto delle Istituzioni, dalla Regione Campania al Comune di Napoli ed in tal senso il sindaco di Napoli, De Magistris si è impegnato più volte nel corso di questi anni”.

 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
rinnovo insigne: intesa ancora lontana
Rinnovo Insigne: l’intesa sembra ancora lontana