Una foto tratta dal profilo del social Kiwi di Moussa Oukabir. ©Retrica

Rambla, Barcellona. Ricercato dalla polizia catalana Moussa Oukabir, aveva scritto: ‘Uccidere gli infedeli’

 

Rambla, Barcellona. Ricercato dalla polizia catalana Moussa Oukabir, aveva scritto: ‘Uccidere gli infedeli’

Rambla, Barcellona. “Uccidere gli infedeli, e lasciare solo i musulmani che seguono la religione”: è il messaggio postato su un social da Moussa Oukabir, due anni fa, il giovane marocchino 18enne, ricercato oggi attivamente dalla polizia catalana, come il guidatore del furgone assassino che ha mietuto ieri sulla Rambla 14 vittime e causato più di cento feriti. Moussa Oukabir residente a Ripoli, si sarebbe radicalizzato negli ultimi mesi. Avrebbe sottratto i documenti del fratello maggiore Driss 28 anni, per poter noleggiare il furgone, che ha guidato di persona nel suo percorso di morte.

Quasi certamente è proprio lui l’uomo che questa notte ha forzato un posto di blocco, causando il ferimento di un poliziotto e scappando poi a piedi. Nell’auto abbandonata dal fuggitivo è stato trovato il cadavere del proprietario del veicolo ucciso con numerose coltellate.

La polizia Catalana ha catturato e arrestato a Ripoll due persone sospettate di avere partecipato all’attentato della Rambla a Barcellona.

Nella cittadina dei Pirenei in provincia di Girona sono stati arrestati Driss Oukabir, il fratello di Moussa OukAbir oggi ricercato perchè essere sospettato come il conducente del furgone della strage della Rambla. Moussa, sono convinti gli inquirenti, potrebbe avere sottratto i documenti al fratello Driss per noleggiare il furgone utilizzato per la strage. Sempre a Ripoll è finito in manette un cittadino marocchino conoscente degli Oukabir.

Nel paese di Alcanar è stato fermato inoltre, un uomo rimasto ferito in un esplosione all’interno di una casa avvenuta mercoledi notte, dove secondo gli inquirenti la cellula terroristica molto probabilmente stava preparando degli ordigni artigianali da utilizzare nell’attentato.

 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Il Sannio: bellezza, storia, arte e cultura. Splendida regione da esplorare