Il mondo dello sport napoletano è in lutto: è morto Paolo De Crescenzo, icona della pallanuoto partenopea e nazionale

E’ morto Paolo De Crescenzo, icona della pallanuoto partenopea e nazionale

Il mondo dello sport napoletano è in lutto: è morto Paolo De Crescenzo, icona della pallanuoto partenopea e nazionale

Il mondo dello sport è in lutto per la scomparsa di uno dei massimi rappresentanti della pallanuoto, a Napoli ed in Italia. E’ giunta, infatti, la triste notizia che, alle 4 di stanotte si è spento Paolo De Crescenzo, icona e maestro della pallanuoto.

Nato a Giugliano in Campania, provincia a nord di Napoli, 67 anni or sono, il famoso pallanuotista è stato stroncato da un male incurabile nella sua casa di Varcaturo, assistito fino all’ultimo istante dalla compagna Cinzia, dai figli Brunella e Francesco e dal fratello Massimo, anch’egli allenatore di pallanuoto. Con lui se ne va un pezzo di storia della pallanuoto partenopea e nazionale.

Paolo De Crescenzo, come molti ricorderanno, è stato uno dei protagonisti della squadra della Canottieri Napoli, allenata da Fritz Dennerlein, il quale vinse con i colori del club partenopeo ben 4 scudetti ed una Coppa dei Campioni negli Anni Settanta. Divenuto allenatore, a 33 anni prese il timone dell’altra formazione napoletana di pallanuoto, ovvero il Posillipo, con cui vinse il primo di nove scudetti nella stagione 1985/86, battendo in finale proprio la sua Canottieri Napoli. Alla guida del club rossoverde riuscì a vincere anche due Coppe dei Campioni, due Coppe delle Coppe, 2 Coppe Italia ed 1 Supercoppa europea. Nel suo curriculum, c’è, naturalmente anche la Nazionale, il Recco e la terza squadra napoletana, l’Acquachiara presieduta da uno dei suoi allievi, più promettenti, Franco Porzio.

Nello scorso autunno Paolo De Crescenzo aveva assunto la supervisione tecnica del centro di Pallanuoto “Aqavion” di Brusciano, diretto dai suoi ex giocatori Fabio Bencivenga e Fabio Violetti. Poi, all’improvviso, subentrò quel terribile male che non lascia scampo a nessuno. Ammalatosi ha combattuto una battaglia, stavolta molto difficile da vincere, per cui, tra lo sconforto dei familiari, all’alba di questa mattina, ha esalato l‘ultimo respiro.

I funerali di De Crescenzo saranno celebrati, domani, sabato 3 giugno, presso la Parrocchia di Santa Maria della Libera in via Belvedere al Vomero. La redazione sportiva del nostro giornale, si unisce al dolore dei familiari del caro Paolo, esprimendo le più sentite condoglianze alla moglie ed ai figli.

 

 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Mourinho vince l'Europa League
Mourinho conquista l’Europa League con il Manchester United