Home Calcio Sorteggi Europa League: il Napoli pesca lo Zurigo, stavolta urna benevola

Sorteggi Europa League: il Napoli pesca lo Zurigo, stavolta urna benevola

466
Sorteggi Europa League il Napoli pesca lo Zurigo, stavolta urna benevola-1

Sorteggi Europa League: il Napoli pesca lo Zurigo. Avversario non proibitivo per la squadra di Ancelotti che affronterà gli svizzeri,  prima in trasferta nel giorno dedicato agli innamorati e quindi, una settimana dopo, al San Paolo. I tifosi già pregustano una possibile finale con la formazione allenata dall’ex Sarri.

Sorteggi Europa League. l’urna di Nyon sorride agli azzurri di Carlo Ancelotti; il Napoli, nei sedicesimi di finale della seconda competizione europea si troverà di fronte lo Zurigo, probabilmente la formazione più abbordabile che potesse uscire. I partenopei giocheranno la gara di andata nel giorno di San Valentino in terra svizzera, quindi sette giorni dopo, il 21 febbraio, match di ritorno a Fuorigrotta. I tifosi azzurri già sognano un’eventuale finale con il Chelsea di Maurizio Sarri. I britannici allenati dal tecnico ex azzurro, assieme all’Arsenal ed allo stesso Napoli rappresentano le formazioni più accreditate per la vittoria finale. Tuttavia il cammino è ancora lungo e tortuoso per tutte le contendenti.

Sorteggi Europa League: le altre due italiane in lizza, ossia la Lazio e l’Inter, invece affronteranno rispettivamente gli spagnoli del Siviglia e gli austriaci del Rapid Vienna. Per i biancocelesti si tratta di un avversario molto ostico che conosce benissimo la manifestazione per averla vinta per tre anni di fila. Impegno meno oneroso per i nerazzurri di Spalletti che sulla carta godono del favore del pronostico per quanto riguarda il passaggio agli ottavi. Stessa cosa dicasi ovviamente per gli uomini di Ancelotti che sono nettamente superiori agli svizzeri. Le due gare rappresentano un vero e proprio allenamento del giovedì in vista del campionato. Questa volt,a a differenza dell’anno scorso, nessuna competizione verrà snobbata per privilegiare  la rincorsa alla Juventus. Sia l’Europa League che la Coppa Italia saranno onorate al massimo della possibilità, ha precisato il tecnico emiliano che vede nelle due competizioni due potenziali obiettivi da poter centrare per portare a casa almeno un trofeo, visto che la bacheca della società di De Laurentiis piange da diversi anni.

 

Rispondi