Home Food E puparuole ca pummarola ncoppa, una ricetta segreta dello chef campano Antonino...

E puparuole ca pummarola ncoppa, una ricetta segreta dello chef campano Antonino Cannavacciuolo

515
Tempo di lettura: 2 minuti
E puparuole ca pummarola ncoppa, una ricetta segreta dello chef campano Antonino Cannavacciuolo

E’ puparuole  ca pummarola ncoppa, una ricetta segreta dello chef campano Antonino Cannavacciuolo. Si tratta dei peperoni verdi con il pomodoro, secondo la ricetta speciale del celebre cuoco casertano, che in fatto di cucina non è secondo a nessuno. 

E’ puparuole ca pummarola ncoppa, ovviamente un piatto tipico della cucina napoletana, seconda una speciale ricetta fornita dal celebre chef campano Antonino Cannavacciuolo, cuoco di fama internazionale che in fatto di cucina non è secondo a nessuno. Per chi non conosce la lingua napoletana, stiamo parlando dei peperoni verdi con il pomodoro, ovvero una pietanza  dal sapore gustoso e decisamente intenso. Si sa che la cucina partenopea è una delle migliori al mondo per cui è doveroso assaggiare questa specialità consigliata dal nostro cuoco casertano, ora vi sveliamo tutti i segreti del grande  Antonino Cannavacciuolo per preparare i friggitelli con il pomodoro sopra, innanzitutto vediamo quali ingredienti occorrono:

    • 400 g di peperoni verdi friggitelli
    • 300 g di pomodori datterini
    • 4 spicchi d’aglio
    • 15 g di basilico
    • 15 ml di olio extravergine di oliva
    • 5 g di zucchero a velo
    • sale di Cervia
    • pepe nero
    • 400 ml di olio di semi di arachidi.

Passiamo, ora alla preparazione di questo piatto:

e puparuole ca pummarola ncoppa

Pulire i peperoni verdi friggitelli e i pomodori datterini con  l’acqua corrente e quindi  asciugarli  bene. Tagliare  la pelle di ogni pomodoro datterino servendosi di un coltello e, con l’aiuto di un ragno, sbollentare pochi alla volta per 8 secondi in acqua a ebollizione forte ; raffreddarli  subito in acqua e ghiaccio. Poi asciugare  con carta assorbente, sbucciare i peperoni e disporli  leggermente distanziati, su una placca rivestita di carta da forno. Condire con un pò di sale, 3 spicchi d’aglio schiacciati, un pizzico di  del basilico, pepe nero e zucchero a velo. Cuocere il tutto in forno a 100 °C per circa un’ora e mezza. Friggere successivamente i peperoni verdi interi nell’olio di semi di arachide ad una temperatura tra i 180 °C e i 190 °C. Appena  sono al dente, scolare  su carta assorbente ed  asciugare bene. Quindi  rosolare in padella con mezzo spicchio d’aglio tritato finemente ed un pizzico di olio extravergine di oliva. Disporre infine  a piacere su un piatto di portata e’ puparuole ca pummarola ncoppa ossia i  friggitelli e i pomodori datterini conditi e guarnite con le foglie di basilico spezzettate con le mani ed il gioco è fatto.

Rispondi