Home Cultura Aperilingua: a Napoli l’aperitivo a sfondo linguistico che unisce giovani da tutto...

Aperilingua: a Napoli l’aperitivo a sfondo linguistico che unisce giovani da tutto il mondo

1430
Tempo di lettura: 2 minuti

Aperilingua: riparte dal 4 ottobre l’aperitivo a sfondo linguistico che unisce giovani da tutto il mondo. L’evento, giunto alla quarta edizione, si tiene al Kesté, in Largo San Giovanni maggiore Pignatelli, Napoli.

Aperilingua: riparte dal 4 ottobre, nella città partenopea, presso il noto locale Kesté in Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, il fortunato Format: un aperitivo multiculturale e multilinguistico, che raccoglie numerosi giovani provenienti da ogni parte del mondo. L’evento che ha riscosso un enorme successo, è organizzato dall’Associazione culturale Tecla, che ha letteralmente inventato questo incontro multietnico per dare modo a tutti di esprimersi nell’idioma del proprio paese, imparando, l’uno la lingua dell’altro. Tutto ebbe origine 4 anni fa, quasi per caso, attraverso l’iniziativa dal titolo “Tecla in trasferta”. Armati di banchetti, sedie ed entusiasmo, i fondatori e gli associati si radunarono in alcune piazze del centro storico di Napoli ed invitarono tutti a parlare con loro, in tutte le lingue tranne che in italiano. Dopo qualche incertezza e resistenza iniziale, le persone cominciarono ad trovarsi a proprio agio, l’idea piacque tantissimo al punto che l’associazione creò una collaborazione con un noto locale del centro storico partenopeo.
In questo modo si promuove l’unione e lo scambio linguistico e culturale delle lingue straniere: inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, arabo, russo, cinese, giapponese, rumeno, polacco, olandese, ebraico, greco, napoletano, compresi  anche i dialetti nostrani fungono da sfondo all’evento denominato Aperilingua.
Alla modica cifra di solo un euro, che serve per l’iscrizione all’Associazione Culturale Tecla, a ogni partecipante viene consegnato un cartellino identificativo con sopra la lingua straniera scelta. All’interno del locale, i tavoli sono sistemati con su delle bandiere che identificano i vari paesi di appartenenza e sono ripartiti in tre livelli: Base, Intermedio, Avanzato.
Inoltre un tutor madrelingua segue i partecipanti, aiutandoli  nel dialogo. Il vero spirito dell’iniziativa è quello di socializzare, fare conoscenze, stringere amicizia, imparare le  lingue, conoscere usi e costumi e contemporaneamente, assaggiare tipiche pietanze e drink di diversi paesi del mondo.
L’appuntamento con Aperilingua si rinnova dunque da giovedì 4 ottobre 2018, dalle ore 20:00, al bar Kesté a Napoli. Per ulteriori informazioni consultate il sito www.iltecla.com.

 

Rispondi