Home Cultura I Percorsi dell’anima: la Regione Campania ad Assisi per la ricorrenza della...

I Percorsi dell’anima: la Regione Campania ad Assisi per la ricorrenza della festività di San Francesco

382
Tempo di lettura: 2 minuti
I Percorsi dell'anima la Regione Campania ad Assisi per la ricorrenza della festività di San Francesco

I Percorsi dell’anima: la Regione Campania ad Assisi per la ricorrenza della festività di San Francesco. L’iniziativa del progetto della Regione dedicata al prodotto turistico-religioso è stato presentato nella sala conferenze del Palazzo Arcivescovile di Napoli. Grande consensi da parte di tutti i presenti per questa particolare iniziativa socio-culturale-religiosa in ambito corale, istituzionale e popolare.

I Percorsi dell’anima: questo il titolo del progetto della Regione Campania dedicato al prodotto turistico-religioso, nella fattispecie nella ricorrenza della festività di San Francesco d’Assisi del 4 ottobre prossimo. Dunque è previsto un viaggio socio-culturale-ecclesiastico nella cittadina umbra, nell’ottica della promozione turistica a carattere religioso. La speciale iniziativa è stata presentata nella Sala delle conferenze del Palazzo Arcivescovile della città di Napoli. Enormi i consensi da parte di tutti i presenti per un progetto che, sicuramente, si rivelerà vincente. I Percorsi dell’anima rappresentano la strada giusta da perseguire per valorizzare il prodotto turistico-religioso, che in passato è stato quasi abbandonato, a torto.
Corrado Mattera, Assessore Regionale alla Promozione Turistica , in merito a questo progetto ha dichiarato:
“Per quanto concerne il  prodotto turistico-religioso, purtroppo, in passato non si e’ fatto molto, per cui dei progetti come questi sono da  consolidare immediatamente.  Credo, anzi ne sono convinto,  che questa sia la strada giusta. Del resto lo scorso anno la Regione Campania ha organizzato sempre in questa ottica, un’escursione a piazza San Pietro a Roma, e quest’anno invece abbiamo deciso di andare ad Assisi, in occasione  degli eventi previsti per la  ricorrenza del 4 ottobre prossimo, festività di San Francesco.”
Di contro,  il delegato di Assisi Padre Enzo Fortunato ha affermato:
“La Campania ha ostentato tutto il suo entusiasmo, tutta la sua gioia, in una partecipazione corale: sono le tre anime di questo pellegrinaggio. Dai dati degli organizzatori, possiamo parlare davvero di pellegrinaggio storico e di record di numeri che manifesta l’amore verso il santo patrono di Assisi e dell’Italia, San Francesco”.

Rispondi