Home Calcio Ritorna la Champions League: questa sera in campo Inter e Napoli

Ritorna la Champions League: questa sera in campo Inter e Napoli

570
Tempo di lettura: 2 minuti
Ritorna la Champions League Napoli

Ritorna la Champions League: questa sera in campo, per l’Italia, Inter e Napoli, rispettivamente contro Tottenham e Stella Rossa. I primi a debuttare nella massima competizione continentale edizione 2018/19 saranno i nerazzurri di Spalletti che ospiteranno gli inglesi al Meazza. Esordio in trasferta, invece, per il Napoli targato Ancelotti che alle 21 affronterà al Marakanà di Belgrado la difficile formazione slovena.

Ritorna la Champions League: Il Real Madrid detentore del trofeo, benché orfana del mattatore della manifestazione europea, tenterà di riconfermarsi per il quarto anno di fila, impresa abbastanza ardua ma non impossibile. Quest’oggi due delle quattro squadre italiane in lizza faranno il loro esordio nella Champions 2018/19: a scendere in campo per primi  saranno infatti I nerazzurri di Spalletti, due ore dopo toccherà  agli azzurri di Ancelotti. L’Inter ospiterà alle ore 19, allo stadio Meazza,  gli inglesi del Tottenham, mentre il Napoli farà il suo debutto in trasferta, in quel di Belgrado, alle ore 21, al Marakanà,  contro gli sloveni della Stella Rossa, formazione molto più avanti nella condizione, avendo già disputato, finora, ben sedici incontri tra campionato e coppa.
Per la gioia dei tanti appassionati di calcio, dunque, stasera  ritorna la Champions League. Quella di quest’anno è una manifestazione molto attesa con sei pretendenti al successo finale:  il Barcellona di Messi, la Juve di Cristiano Ronaldo , il Bayern di Lewandowski, il Psg di Neymar, il Liverpool di Salah, formazioni peraltro  già in fuga nei rispettivi tornei nazionali, oltre al Manchester City di Pep  Guardiola. Tra tutti i gironi, quello considerato di ferro, il girone C, dove la sorte ha collocato i partenopei, già promette scintille. Ora come ora la Champions giunge in un momento difficile per molte compagini europee, in primis per l’Inter reduce da k o casalingo, inaspettato contro il Parma. Certamente non sta meglio il Tottenham, avversario dei nerazzurri, che viene dalla sconfitta in Premier League.
Tornando al Napoli, quella di stasera rappresenta un crocevia molto importante ai fini del prosieguo della stagione. Un risultato positivo in terra slovena caricherebbe l’ambiente e sarebbe di buon auspicio per quel tour de force che attende gli uomini del tecnico emiliano di qui fino ad ottobre. In sequenza il Napoli, ogni tre giorni, a partire da oggi,  incontrerà Stella Rossa, Torino, Parma, Juventus, Liverpool, Sassuolo. Sei partite in tre settimane. Ed è solo l’inizio. Gli azzurri, col successo sofferto sulla Fiorentina sembrano aver riacquistato il morale scosso dalla batosta con la Samp. L’esperienza internazionale di Ancelotti rappresenta una garanzia preziosa, nel difficile ambiente di Belgrado, ma  la Stella Rosa non è squadra da sottovalutare.

Rispondi