Home Calcio Kevin Malcuit, ultimo arrivato in casa Napoli, terzino destro ricoprirà il ruolo...

Kevin Malcuit, ultimo arrivato in casa Napoli, terzino destro ricoprirà il ruolo di vice Hysaj

215
Tempo di lettura: 2 minuti
Kevin Malcuit
Kevin Malcuit

Chi è Kevin Malcuit, l’ultimo arrivato in casa Napoli? Si tratta di un terzino destro che avrà il compito di sostituire Hysdaj in caso di necessità. La notizia del suo acquisto è stata resa nota dallo stesso presidente De Laurentiis, prima della gara con il Liverpool, nel corso di un’intervista a Sky. Il difensore, ex Lille, è un terzino di piede destro puro, un esterno basso del quale non risultano esperienze sulla corsia mancina. Il suo gioco è fatto di dinamismo, elettricità, grande corsa e buona spinta offensiva. Il Napoli, dunque, con questa scelta ha rinunciato ad avvalersi di un terzino che svari sulle due fasce. Pertanto la coppia di difensori mancini resta Ghoulam – Mario Rui.

Kevin Malcuit, l’ultimo arrivato in casa Napoli, un terzino destro che ricoprirá il ruolo di vice Hysaj. La notizia del suo acquisto è stata resa pubblica dallo stesso presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, durante un’intervista a Sky, prima dell’infausta gara di Dublino contro i vice campioni d’Europa del Liverpool. Il difensore francese ventisettenne, ex Lille, usa esclusivamente il piede destro, un esterno basso di cui non risultano esperienze sulla fascia mancina, per cui con questa scelta, il Napoli rinuncia ad avvalersi di un terzino ambidestro, come invece, in un primo momento, si era detto. Pertanto la coppia di terzini mancini resta Ghoulam-Mario Rui. Il gioco di Kevin Malcuit è fatto di assoluto dinamismo, di elettricità, di grande velocità e di una buona spinta offensiva. 

Il tecnico del Lille Christophe Galtier ha dato l’addio al giocatore augurandogli le migliori fortune con la casacca azzurra del Napoli, Kevin Malcuit è entusiasta di questo suo trasferimento in una società italiana di grande richiamo, non per niente ci ha giocato un certo Diego Armando Maradona e scusate se è poco.Anche se non  vi è ancora nero su bianco, l’acquisto del calciatore francese è praticamente concluso. Al momento manca solo il tweet ufficiale di benvenuto da parte del patron partenopeo. L’operazione costerà alla società 12 milioni più uno di bonus. Le statistiche dicono che Kevin Malcuit risulta essere  il secondo difensore con più dribbling riusciti nella stagione alle spalle (57). Come propensione  offensiva, ha un totale di 6 assist decisivi ed una media di 1,1 occasioni costruite per partita, Per quanto concerne  la fase passiva, ha una media di 5 interventi difensivi a gara, tra tackle riusciti, intercettamenti  e palloni ribattuti.
L’acquisto di Malcuit presenta una chiara  progettualità, come detto rappresenta  l’alternativa numerica ad Hysaj, ma  arriva un terzino molto più vicino al credo tattico di Ancelotti e non occupa lo slot da extracomunitario che serve per il messicano Ochoa, pronto all’avventura all’ombra del Vesuvio. D’altronde 13 milioni di euro per un calciatore di 27 anni non sono pochi. Sono un investimento per l’immediato, più che sulla futura rivendita.
 

Rispondi