Home Cronaca locale Riqualificazione del Lungomare napoletano: il Comune, finalmente, dà il via libera al...

Riqualificazione del Lungomare napoletano: il Comune, finalmente, dà il via libera al progetto

2569
Tempo di lettura: 2 minuti

Riqualificazione del Lungomare napoletano: il Comune, finalmente, dà il via libera al progetto. In questi giorni è stato, infatti, approvato il piano definitivo per la ristrutturazione del tratto compreso tra piazza Vittoria e Molosiglio. Ovviamente si dovrà aspettare ancora, ma il più è stato fatto. A breve sarà pubblicato il bando per la progettazione esecutiva, poi quello per i lavori e quindi alla fine dell’iter burocratico apriranno i cantieri per far partire i lavori.

La riqualificazione del Lungomare partenopeo, di cui già si discusse nel mese di ottobre dello scorso anno, finalmente prenderà il via. Il Comune di Napoli, infatti, in questi giorno ha approvato il piano definitivo di ristrutturazione del tratto di lungomare che va da Piazza Vittoria, fino al Molosiglio. Ovviamente per ammirare il nuovo lungomare napoletano dovremo aspettare ancora un pò di tempo, tuttavia il grosso è stato fatto e si potrà partire a breve; tra non molto sarà pubblicato il bando per la progettazione esecutiva, poi quello per i lavori e quindi alla fine dell’iter burocratico potranno aprire i cantieri per dare inizio ai lavori.

Riqualificazione del Lungomare napoletano: il progetto prevede che l’asfalto della pavimentazione stradale debba essere sostituito con dei grandi lastroni in pietra lavica sia sulla strada che sui marciapiedi di entrambi i lati della carreggiata. Inoltre dovrà essere  ampliato il marciapiede dal lato degli edifici per aumentare lo spazio ma regolamentando quello destinato a bar e ristoranti; quindi verrà rifatto l’arredo urbano sulla base delle indicazioni della Sovraintendenza e degli operatori; sarà ampliata, poi  anche l’attuale pista ciclabile e verranno rivisti i sottoservizi del sistema di raccolta delle acque e degli impianti fognari; infine ci sarà la riorganizzazione e l’ampliamento dell’impianto di illuminazione pubblica adeguata ai nuovi sistemi a risparmio energetico.
I lavori di riqualificazione del Lungomare napoletano non  incideranno sulle casse dell’Amministrazione Comunale pur se si parla di un importo pari a circa tredici milioni di euro. Infatti il  denaro  fa parte del finanziamento Poc Metro 2020 che del resto, al momento, è già  disponibile. Alla fine dei lavori la città di Napoli potrà contare, pertanto, su un nuovo lungomare molto più bello e più adeguato ad una vera capitale del turismo, una delle risorse più redditizie della metropoli campana. Il progetto farà del lungomare cittadino una delle più grandi attrazioni della nostra penisola, per la gioia degli abitanti di Napoli.

Rispondi