Home Ultimissime Spiaggia dei Francesi, un’oasi felice, dalle acque cristalline, che sorge nel cuore...

Spiaggia dei Francesi, un’oasi felice, dalle acque cristalline, che sorge nel cuore del Cilento

417
Tempo di lettura: 2 minuti

Spiaggia dei Francesi, un’oasi felice, dalle acque cristalline, che sorge nel cuore del Cilento, tra Scario e Marina di Camerota. Si tratta di un vero angolo di paradiso conosciuto da pochi ma che  merita di essere visitato per la straordinaria bellezza del paesaggio e per le acque limpidissime in cui ci si può specchiare, che pure quest’anno si sono aggiudicate la fatidica bandiera blu. Essa è detta anche spiaggia del Marcellino, perché si trova nelle vicinanze del torrente Marcellino, sulla scoscesa costa della Massena.

La Spiaggia dei Francesi, detta anche Spiaggia del Marcellino, non è altro che un’oasi felice dalle acque cristalline che sorge nel cuore del Cilento, nel salernitano, tra Scario e Marina di Camerota. Si tratta di un vero e proprio  angolo di paradiso conosciuto da pochi ma che merita di essere visitato, in virtù della straordinaria bellezza del paesaggio e per le acque limpidissime  in cui ci si può specchiare, che pure per questa stagione si sono aggiudicate la fatidica bandiera blù. In realtà  la conformazione del territorio è in diversi punti frastagliata e con acque di grande profondità, mentre  in altri punti la conformazione della costa si presenta più dolce, formando delle  spiagge circondate da una natura, per fortuna,  ancora incontaminata.

La Spiaggia dei Francesi è così chiamata dal nome dagli ospiti del Club Med di Palinuro, che organizzavano i loro soggiorni ed escursioni proprio in quest’oasi del Cilento, una volta popolata da una comunità di naturisti. Di contro esiste una seconda  ipotesi, tuttavia meno accreditata, secondo cui il nome sarebbe stato  originato dallo sbarco di alcuni soldati francesi giunti in questo luogo per raggiungere, attraverso il torrente, il resto delle truppe alleate, appostate  al di là dei monti. La Spiaggia dei Francesi, come anticipato, detta anche spiaggia del Marcellino, poichè si trova nelle vicinanze del torrente Marcellino, rappresenta  una meta molto ambita dagli amanti della natura e del trekking, visti i sentieri impervi da percorrere prima di arrivare vicino al mare.  Per raggiungere questo incantevole angolo di paradiso si può  approfittare delle frequenti barche in collegamento con il porto di Scario che vengono, appunto,  messe a disposizione per il trasporto dei turisti.
Inoltre per coloro che amano fare  l’happy hour è possibile mangiare e bere presso una  Taverna del posto, che offre bruschette ed assaggi di formaggi locali serviti su taglieri di legno, accompagnate da buon vino e dal suono della tammorra. Per arrivare alla Spiaggia dei Francesi, in macchina, bisogna percorrere l’autostrada Salerno – Reggio Calabria ed uscire a Padula, poi proseguire  per Policastro e successivamente per Scario. Una volta arrivati al porto occorre  imbarcarsi sulle navette che offrono ai turisti il servizio di trasporto sulle spiagge dell’intera  costa della Masseta.

Rispondi