Home Cultura Tomba di Giacomo Leopardi al Parco Vergiliano di Napoli: l’Amministrazione comunale pone...

Tomba di Giacomo Leopardi al Parco Vergiliano di Napoli: l’Amministrazione comunale pone una ginestra sotto il sepolcro del grande poeta italiano

3445
Tempo di lettura: 2 minuti

Tomba di Giacomo Leopardi al Parco Vergiliano Napoli: l’Amministrazione comunale pone una ginestra sotto il sepolcro del grande poeta italiano, nella ricorrenza del 220esimo anniversario della sua nascita. L’Assessore alla Cultura ed al Turismo, Daniele, nonché il presidente dell’Associazione culturale “Leopardi” Agostino Ingenito hanno voluto omaggiare la salma dell’illustre recanatese considerati i tanti legami che lo univano alla nostra città.

Tomba di Giacomo Leopardi al Parco Vergiliano di Napoli: ieri mattina l’Assessore alla Cultura e al Turismo Daniele ed il presidente dell’Associazione culturale “Leopardi”, Agostino Ingenito, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale partenopea, sono stati presso la tomba del poeta Giacomo Leopardi, che si trova  nel Parco Vergiliano di Piedigrotta, prima della galleria, dove hanno posato una ginestra. Questi ultimi, attraverso questo gesto, hanno inteso omaggiare la salma dell’illustre recanatese in occasione della ricorrenza del 220esimo anniversario della sua nascita, che come molti ricorderanno avvenne il 29 giugno del 1798, a Recanati, paesino nelle Marche.
Ritratto di Giacomo Leopardi.
Tomba di Giacomo Leopardi al Parco Vergiliano di Napoli. Si tratta di un atto dovuto da parte del Comune di Napoli, considerati i tanti legami che lo univano alla nostra città, nella cui provincia, precisamente a Torre del Greco, si spense il 14 giugno del 1837. In questa particolare occasione l’assessore Nino Daniele ha tenuto un discorso commemorativo in ricordo del Poeta ed ha inoltre consegnato due pergamene, quale gratificazione per l’enorme impegno posto nello studio degli scritti e della figura del Leopardi, al docente universitario prof. Carlo Di Lieto e l’altra alla memoria del giornalista del quotidiano napoletano Il Mattino, nonché scrittore Gianni Infusino, scomparso  anni fa. L’evento dal titolo Buon 220° compleanno Giacomo Leopardi! ha ospitato due iniziative a cura dell’Associazione culturale Leopardi, in collaborazione con l’Ente Ville Vesuviane, Comune di Napoli- Assessorato alla Cultura e casa editrice Media Leader.
Tomba di Giacomo Leopardi al Parco Vergiliano di Napoli. Infatti, oltre all’omaggio floreale sulla tomba del poeta, di ieri, c’è stata, giovedì, a Villa delle Ginestre, a Torre del Greco, la presentazione del libro Infinito Leopardi, lettura di canti ed opere. Al termine della presentazione una speciale degustazione di un dolce dedicato proprio a Leopardi a cura del maestro pasticcerie Gerardo Di Dato.

Rispondi