Home Calcio Verdi ha detto si al Napoli, lo stesso calciatore ha dato l’annuncio...

Verdi ha detto si al Napoli, lo stesso calciatore ha dato l’annuncio in diretta Tv, nel post partita dell’Italia

854
Tempo di lettura: 2 minuti
Finalmente Verdi sposa il progetto Napoli, lo stesso calciatore dà l'annuncio in diretta Tv, nel post partita dell'Italia-1

Verdi ha detto si al Napoli: lo stesso calciatore ha dato l’annuncio in diretta Tv, nel post partita dell’Italia. L’ex esterno rossoblù ha dichiarato che a gennaio non si è mosso da Bologna per riconoscenza al club emiliano e non per un no a Sarri. Donadoni che l’ha allenato fino a poco tempo fa ha dichiarato: “Simone può fare tutti i ruoli d’attacco, usa tutti e due i piedi e dispone di un’ottima qualità tecnica e grande capacità fisica. Davanti a lui vedo un futuro ricco di soddisfazioni.”

Verdi ha detto si al Napoli. La telenovela che andava avanti fin dallo scorso gennaio, con buona pace di tutti, finalmente, ha scritto la parola fine. Lo stesso giocatore ha dato l’annuncio del suo passaggio alla corte di Ancelotti, in diretta Tv nel post partita di Italia – Olanda, ai microfoni dell’emittente di Stato. Queste le sue parole nel corso dell’intervista del giornalista della Rai:
“Ho accettato la proposta del Napoli ed ho anche già parlato con mister Ancelotti. Il mio rifiuto a gennaio non è stato un no a Sarri, ma un sì alla città di Bologna, che mi ha dato fiducia dopo la retrocessione con il Carpi.”

Il giocatore originario di Pavia ha poi commentato la prima esperienza in Nazionale con il neo ct  Mancini:
“Ci siamo trovati bene, per il momento il mister sta facendo degli esperimenti, gli interpreti possono pure cambiare ma l’importante è che non cambi il modo di giocare. Nel primo tempo abbiamo avuto tante palle gol, nella seconda parte per via della stanchezza ci siamo un po’ abbassati. Peccato aver preso il gol del pari a tre dalla fine. Ormai credevamo nella vittoria.” 
Verdi ha detto si al Napoli. Il fantasista, dunque, per la gioia di De Laurentiis giungerà all’ombra del Vesuvio per il raduno precampionato che si terrà il 9 luglio in quel di Castel Volturno. Sei mesi dopo il mancato arrivo alla corte di Sarri, Simone Verdi non poteva assolutamente rifiutare la proposta di un club che ha appena sfiorato lo scudetto e che sarà impegnato nella prossima Champions League. Così come non poteva rifiutare lo stesso Bologna che dalla sua cessione metterà in cassa 25 milioni di euro, 20 al netto del 20 per cento da girare alla società rossonera, in seguito  agli accordi pattuiti tra Bigon e la dirigenza del Milan, due anni or sono, al momento dell’acquisto per 1,5 milioni. La plus valenza è a dir poco mostruosa.
Verdi ha detto si al Napoli. Per quanto riguarda il contratto, il neo acquisto azzurro percepirà un ingaggio di  due milioni netti, più bonus, a stagione per cinque anni, con un’opzione sul sesto. Per la cronaca Verdi lascia la squadra rossoblù dopo un’annata molto positiva, condita da dieci reti e dieci assist, un ruolino di marcia di tutto rispetto, considerato pure che giocava in una squadra di bassa classifica. Ora le prospettive sono ben altre.
Appena saputa la notizia, il suo ex allenatore Roberto Donadoni ha così commentato il trasferimento del giocatore:
Il Napoli ha fatto un ottimo investimento, Simone può fare tutti i ruoli d’attacco, usa tutti e due i piedi e dispone di un’ottima qualità tecnica e grande capacità fisica. Davanti a lui vedo un futuro ricco di soddisfazioni.”

Rispondi