Home Cultura Cuma Express, nasce il treno che promuoverà il turismo nei Campi Flegrei

Cuma Express, nasce il treno che promuoverà il turismo nei Campi Flegrei

442
Tempo di lettura: 2 minuti
Cuma Express, nasce il treno che promuoverà il turismo nei Campi Flegrei-3

Cuma Express, nasce il treno che promuoverà il turismo a Napoli, nei Campi Flegrei, la linea sarà attiva dal prossimo primo luglio. Il collegamento, svolto con mezzi della Eav, consentirà di raggiungere, da Napoli, il famoso Parco archeologico dei Campi Flegrei e sarà effettuato tutte le domeniche  ed i giorni  festivi, con otto corse al giorno, partendo da Montesanto per arrivare a Cuma e viceversa. Si tratta di un’opportunità ideata in chiave valorizzazione di una rete monumentale e territoriale dalla forte attrazione turistica.

Nasce Cuma Express, il treno che collegherà il centro della città partenopea a Cuma, splendida località dei Campi Flegrei. Un servizio ideato per promuovere il turismo nella zona limitrofa al Comune di Pozzuoli che sarà svolto con i mezzi della Eav. La linea ferroviaria consentirà di raggiungere da Napoli, il famoso Parco archeologico dei Campi Flegrei. Si partirà il prossimo primo luglio: saranno previste otto corse nei giorni di domenica e festivi, con partenza dalla stazione di Montesanto ed arrivo a Cuma e viceversa. Questa grossa opportunità è stata ideata in chiave valorizzazione del territorio e dei monumenti, dalla grande attrazione turistica, della zona dei Campi Flegrei.
L’Antro della Sibilla è una galleria artificiale di epoca greco-romana, rinvenuta a seguito degli scavi archeologici dell’antica città di Cuma.
Nell’ottica di Cuma Express, il direttore del Parco archeologico, Paolo Giulierini, ha così commentato l’iniziativa:
“Con grande  soddisfazione apprendo l’attivazione, dal prossimo 1 luglio, della nuova  linea ferroviaria “Cuma Express”. Un ottimo servizio che permetterà la promozione di una rete monumentale e territoriale dalla forte vocazione turistica, qual è la zona dei Campi Flegrei. Stiamo lavorando in sintonia con altri enti, come Regione ed Eav, per rendere molto facili i collegamenti tra l’area flegrea e quella napoletana. Per ora, siamo solo  in una fase di sperimentazione ma già è un buon primo passo, verso l’estensione dell’esercizio per l’intera  settimana. Si tratta di un modello che in altre parti  ha già dato buoni frutti, per cui siamo fiduciosi che questo servizio possa diventare il trampolino di lancio di tutta l’area dei Campi Flegrei.”
I treni della linea Cuma Express effettueranno fermate nelle stazioni di Mostra; Pozzuoli, dove sarà possibile visitare il Macellum e l’Anfiteatro Flavio, oltre al Rione Terra; Fusaro, da cui è possibile raggiungere il Parco archeologico delle Terme di Baia; Torregaveta; e Cuma da cui parte la visita per gli Scavi e per la Foresta regionale. Il biglietto sarà  acquistabile online sul sito dell’Eav insieme ad un voucher che permetterà di ottenere l’ingresso al sito del Parco archeologico dei Campi Flegrei. Il ticket prevede anche  l’opzione, nella data prevista, per il viaggio di andata e/o di ritorno, di scendere alle fermate intermedie e poi proseguire  il viaggio con un’altra corsa, in modo tale da poter d visitare più località di estremo interesse.

Rispondi