Home Calcio Rinnovo contrattuale di Sarri: dopo il testa a testa di ieri filtra...

Rinnovo contrattuale di Sarri: dopo il testa a testa di ieri filtra ottimismo sulla sua permanenza

1085
Tempo di lettura: 2 minuti
Rinnovo contrattuale di Sarri dopo il testa a testa di ieri filtra ottimismo sulla sua permanenza-1

Rinnovo contrattuale di Sarri: dopo il testa a testa di ieri, a casa del tecnico toscano, filtra ottimismo sulla sua permanenza sulla panchina azzurra. Domani il manager dell’allenatore sarà a Roma negli uffici della Filmauro per definire un problema burocratico. Per ora gettate le basi, la prossima settimana potrebbe esserci il summit decisivo.

Rinnovo contrattuale di Sarri: finalmente, ieri, c’è stato il tanto atteso incontro tra il presidente del Napoli e Maurizio Sarri. Tutti si attendevano che De Laurentiis si recasse a Castel Volturno per questo intrigante faccia a faccia, invece, a sorpresa, il patron azzurro è andato a trovare l’allenatore del Napoli presso la sua abitazione. Un pourparler durato quasi due ore, durante le quali, in grande serenità, si sono gettate le basi per una continuazione del matrimonio tra i due primi attori di questo club. Il presidente ha fatto capire che tiene moltissimo al rinnovo contrattuale di Sarri e sembra disposto, non solo ad aumentargli sensibilmente l’ingaggio ma soprattutto ad offrire garanzie sul rafforzamento della rosa.
Insomma filtra molto ottimismo; le parti si incontreranno nuovamente la prossima settimana. Intanto l’agente di Sarri, domani, sarà a Roma negli uffici della Filmauro per dei problemi burocratici da definire. Il tecnico di Figline Valdarno, a quanto pare, ha avuto le rassicurazioni che cercava, ma anche De Laurentiis ha fatto delle richieste, pretendendo che i suoi investimenti fossero tutelati e non depauperati come accaduto quest’anno. Giocatori come Rog, Diawara, Ounas, Giaccherini, meritavano molta più considerazione.
Questa sera, allenatore e presidente si rivedranno ancora, ma non si parlerà nuovamente del rinnovo contrattuale di Sarri, bensì i due siederanno a tavola, assieme a tutto lo staff tecnico ed i giocatori per la consueta cena di fine stagione. Dunque quella di ieri è stata, sicuramente, una giornata molto importante per il futuro del Napoli. Tanti i segnali positivi, ora non resta che attendere la fumata bianca ufficiale.

Rispondi