Home Musica Maryam Tancredi, 19enne di Somma Vesuviana, la vincitrice di The Voice of...

Maryam Tancredi, 19enne di Somma Vesuviana, la vincitrice di The Voice of Italy

127
Tempo di lettura: 1 minuto
Maryam Tancredi

Maryam Tancredi, 19enne Campana di Somma Vesuviana, la vincitrice di The Voice of Italy. La candidata della squadra di Al Bano si è aggiudicata la finale, battendo la concorrenza nello show in onda su Rai Due, con un entusiasmante testa a testa con la rivale  Beatrice Pezzini, giunta seconda.

Maryam Tancredi, di soli 19 anni, originaria di Somma Vesuviana, località del napoletano, è risultata la vincitrice del noto talent Show, The Voice Italy, in onda su Rai 2.  La candidata della squadra capitanata da Al Bano, ha fatto sua la finale, battendo, in un testa a testa, davvero entusiasmante la rivale Beatrice Pezzini che si è dovuta accontentare della piazza d’onore. La cantante napoletana ha dimostrato grande sobrietà e talento, senza ostentare la benché minima emozione sotto i riflettori di una trasmissione televisiva così importante.
Maryam Tancredi è stata veramente brava ed impeccabile, ogni qualvolta si è cimentata  nell’esecuzione del brano proposto, come nel caso della canzone di apertura dello Show: “No” di Meghan Trainor. Si è trattato di una scelta molto impegnativa per la giovane napoletana, la quale, a scuola, da adolescente, ha dovuto sopportare vergognosi episodi di bullismo a causa del suo aspetto fisico, alquanto prosperoso.
Nell’atteso duetto con Al Bano, Maryam ha dato il meglio di sè, ricevendo applausi a scena aperta, sia dal pubblico, che dalla giuria. I due si sono immedesimati in Andrea Bocelli e Celine Dion nella brillante ‘esecuzione  di  “The prayer“. Grande soddisfazione per il cantante pugliese.
Il successo della cantante di Somma Vesuviana era nell’aria, infatti, sia sui social, sia per i bookmakers, Maryam era la favorita. La diciannovenne ha vinto la sesta edizione del talent Show The Voice, eseguendo l’intensa “Too Good At Goodbyes” di Sam Smith, mentre Beatrice Pezzini, seconda classificata, aveva optato per  un pezzo rock, quale “La tua ragazzadi Irene Grandi.

Rispondi