Home Mangiando mangiando Benefici dell’organismo quando si smette di bere caffè

Benefici dell’organismo quando si smette di bere caffè

911
Tempo di lettura: 2 minuti
Benefici dell’organismo quando si smette di bere caffè-1

Benefici dell’organismo quando si smette di bere caffè.

I Benefici dell’organismo quando si smette di bere caffè sono innumerevoli. Qualcuno obietterà che una giornata senza una tazzina di caffè, che giornata sarebbe?
Per gli italiani ed in particolare per i napoletani  la tazzulella di caffè è un rito irrinunciabile, una pausa, una passione ed anche una “scusa” per incontrarsi, chiacchierare, discutere, scherzare, sfogarsi e consolare. Il problema tuttavia  è quanto però ne consumiamo al giorno a determinare se fa bene o meno.

Ma cosa succede quando non beviamo, o beviamo il caffè  in quantità giusta? Non immaginate nemmeno quali siano i benefici dell’organismo quando si smette di bere caffè.
Il caffè, come sappiamo, è costituito principalmente da caffeina e dosi eccessive portano a diversi problemi: insonnia, sbalzi d’umore, disturbi allo stomaco, problemi cardiaci, ecc.
Non consumando caffè si abbassano i trigliceridi e diminuisce il livello del colesterolo nel sangue.

Benefici dell’organismo quando si smette di bere caffè-2

Inoltre si dorme meglio e più profondamente. All’inizio si potrebbe avvertire di più la stanchezza perché il corpo si sta abituando alla mancanza della caffeina, ma dopo un po’ si ritorna ad essere più energici e vitali.
La caffeina è uno stimolante, quindi incide sul sistema nervoso, è anche un vasocostrittore, pertanto restringe i vasi sanguigni ed aumenta la pressione del sangue. Senza si è meno ansiosi, nervosi e irritabili.

I benefici del’organismo quandosi smette di bere caffè  si avvertono anche sulla funzione depurativa esercitata dal fegato e inoltre scompare il classico bruciore di stomaco.
Smettere di bere caffè da un giorno all’altro è indubbiamente difficile se non addirittura impossibile. La soluzione  migliore sarebbe quella di diminuire gradualmente la quantità, anche per evitare spiacevoli effetti collaterali tra cui mal di testa, costipazione e sonnolenza.

Un buon modo per placare l’astinenza da caffeina, è quello di sostituirla con altre bevande come il tè verde, i cui benefici sono innumerevoli. Anche il tè come il caffè è un ottimo rimedio per rimanere svegli e aumentare la concentrazione e la performance, ma non abbiamo effetti negativi come l’ansia e la gastrite.
Inoltre l’ acqua che è sempre la bevanda doc consigliata, ottima e preziosa alleata nel processo di disintossicazione da caffè, aiuta il corpo anche a mantenersi ben idratato.

Rispondi