Home Attualità Melbourne, Australia: Suv falcia passanti centro cittadino, 19 feriti

Melbourne, Australia: Suv falcia passanti centro cittadino, 19 feriti

154
Tempo di lettura: 2 minuti
Melbourne

Melbourne, Australia: Suv falcia passanti nel centro cittadino, seminando il terrore, 19 i feriti. Il conducente del mezzo, un australiano, è stato fermato dalla polizia assieme ad un complice.

A Melbourne in Australia, la polizia locale ha tratto in arresto il conducente di un Suv che, alle 7 di questa mattina, ora italiana, a velocità sostenuta ha investito alcuni passanti, a Flinders Street, nel centro cittadino, provocando il panico tra la folla. La notizia è stata riportata, poco fa, dagli organi di informazione locali.

Il bilancio dell’insano gesto dell’uomo, pare si tratti di un australiano, è di almeno 19 persone ferite, tra cui un bambino, colpite in pieno dal veicolo. Massiccia é la presenza delle forze dell’ordine sul luogo dell’incidente. L’uomo ed un presunto complice sono stati immediatamente fermati condotti in centrale per essere ascoltati dagli organi competenti.

Alcuni testimoni, presenti sul posto, questa mattina, hanno dichiarato che il veicolo metteva sotto chiunque gli si trovasse a tiro senza pensarci due volte. “Quel Suv falciava tutti passanti che si ponevano, i quali venivano letteralmente sbalzate in aria come manichini.”

Questa la versione raccontata da un avventore di un bar che ha assistito alla scena, agli organi di informazione locali. Un’altra persona  ha riferito che l’uomo alla guida del Suv ha continuato la sua pazza corsa per circa 15 secondi senza mai fermarsi davanti a nessun ostacolo.

“L’auto è addirittura passata con il semaforo rosso accesso, a tutta velocità e quindi si scagliato contro chiunque si trovasse sul suo cammino. Gli investiti cadevano a terra come birilli, uno dopo l’altro. C’erano persone distese in strada ed altre che cercavano di aiutarle. Un caos totale che ha gettato i cittadini di Melbourne nel terrore”, ha concluso quest’ultima persona.

Gli inquirenti, al momento, stanno vagliando la posizione dei due arrestati, cercando di scoprire se si tratta di un atto deliberato di un pazzo o se ci sono legami con il terrorismo.

Rispondi