Home Attualità La castagna: assoluta protagonista, questo fine settimana, in Campania

La castagna: assoluta protagonista, questo fine settimana, in Campania

518
Tempo di lettura: 2 minuti
La castagna assoluta protagonista, questo fine settimana, in Campania

La castagna: assoluta protagonista, questo fine settimana, in Campania

La castagna assoluta protagonista, questo fine settimana, in Campania, dove si potrà assistere a tante sagre, in posti tipici della regione.

Questo penultimo fine settimana del mese di ottobre, ancora una volta, in Campania, in molte magnifiche località, sarà all’insegna delle sagre, sempre una costante caratteristica della nostra bella regione che in fatto di arte culinaria non è seconda a nessuno. Protagonista assoluto, in questo week end, la castagna, tipico frutto autunnale.  Infatti,  a Volturara Irpina, in provincia di Avellino si svolgerà la famosa sagra della  Palommina accompagnata da funghi e tartufi.

La festa della Castagna Palommina Rossa di Volturara, del Tartufo e del Fungo Porcino”, giunta alla sua 33esima edizione partirà domani e si terrà fino a domenica.  Tante le squisite specialità gastronomiche che saranno preparate dagli organizzatori che presentano i buoni prodotti della zona, ed in particolare la castagna Palommina Rossa, autentica specialità. Sono previsti mercatini e stand espositivi, caldarroste, tanto vino e tanta buona musica. Gli stand nei tre giorni della manifestazione saranno aperti dalle ore 20.00 ma nei giorni di sabato e domenica saranno aperti anche a pranzo.

Treglia, invecenel casertano potremo partecipate alla Sagra della Castagna Ufarella.  La castagna Ufarella, per la cronaca, è una bontà della zona che potrà essere assaggiata sia direttamente come frutto  piuttosto che nei tanti piatti, tutti da gustare, che saranno preparati da maestri culinari. Tra le tante specialità da provare c’è la Pettera e altri piatti della tradizione  locale, oltre a buoni dolci a base di castagna e caldarroste.

La pro loco, la trebulana, per l’occasione, propone piatti e dolci a base  di castagne e caldarroste, un delizioso menù della domenica e fiumi di vino locale. Tutte  le specialità si potranno mangiare, comodamente seduti al coperto e con la musica  di vari artisti.  Sempre nella provincia di Caserta, a Roccamonfina è di scena la Sagra della Castagna e del Fungo Porcino così come sulla costiera amalfitana, a Scala,  ancora una bella sagra della castagna. La festa del marroni della costiera si terrà domani e dopodomani dove si potrà degustare uno dei prodotti tipici della Costiera Amalfitana  ma anche tanta buona enogastronomia tipica di Scala.

Infine in quel di Roccamonfina si svolgerà la 41° edizione della sagra della castagna e del fungo porcino. Un evento programmato dalla Pro Loco Roccamonfina che si terrà, per la prima volta, in tutti i weekend del mese di ottobre e che proporrà l’apertura di numerosi stand dove si potranno assaggiare tutte le specialità locali a base di Castagne e di  buoni funghi porcini. A cura della Pro loco di Roccamonfina è previsto anche un buon programma di eventi collaterali per grandi e piccoli con spettacoli musicali,  laboratori del gusto, e tanta animazione per bambini.

Non solo la castagna tuttavia, anche altre sagre si terranno in Campania, con prodotti genuini della nostra terra. A Scisciano, paesino poco distante da Napoli, in questo fine settimana, a partire da domani, ci sarà  la sagra della Noce mentre a Bacoli, amena località flegrea a nord del capoluogo partenopeo si terrà la sagra della Cozza, ultimo imperdibile appuntamento, peraltro all’aperto con gli ottimi frutti di mare flegrei.

Le sagre sono simpatiche e piacevoli occasioni per visitare posti tra i più belli della Campania e per gustare le prelibatezze che ci propongono tante bontà culinarie,  del luogo facendoci conoscere i prodotti particolari della nostra terra.

Rispondi