Home Attualità Napoli: 6000 revisioni falsificate. I Bus viaggiavano irregolarmente

Napoli: 6000 revisioni falsificate. I Bus viaggiavano irregolarmente

331
Tempo di lettura: 1 minuto
Napoli 6000 revisioni Bus falsificate
Napoli 6000 revisioni Bus falsificate

Napoli: 6000 revisioni falsificate in Campania. I Bus mai revisionati, viaggiavano irregolarmente. Due funzionari Motorizzazione civile a processo

Bus che viaggiavano irregolarmente privi della necessaria revisione, indispensabile per la sicurezza dei passeggeri e non solo. E’ stato appurato che dal luglio 2013 al giugno 2014 le pratiche evase in Campania, con l’inserimento di dati non veritieri nel sistema informatico del Ministero delle Infrastrutture, ammontano ad oltre seimila in un anno, divise tra  autobus e mezzi pesanti.

Questi, gli sconcertanti dati emersi e resi noti nel corso del processo di Avellino, e riportati dal “Il Mattino”. Processo che già da tempo sta riunendo tutti i pezzi, circa l’incidente avvenuto a Monteforte Irpino dove un Bus, che si scoprì mai stato sottoposto ad alcuna revisione, precipitò da un viadotto della A16 nel luglio del 2013, uccidendo quaranta persone.

In una sola giornata si è arrivati a produrre 500 certificazioni di revisione false. Antonella Tiraburri, responsabile Ufficio disciplina Ministero delle Infrastrutture, ha illustrato nel corso di una udienza, i risultati evidenziati da una inchiesta interna, attivata dopo la strage del bus di Monteforte.

 

 

Rispondi