Home Attualità Spagna in pieno caos, mega protesta di piazza, Re Felipe: slealtà Catalogna

Spagna in pieno caos, mega protesta di piazza, Re Felipe: slealtà Catalogna

335
Tempo di lettura: 2 minuti
Spagna in pieno caos, mega protesta di piazza, Re Felipe: slealtà Catalogna

Spagna in pieno caos, mega protesta di piazza per l’indipendenza.

La Spagna in pieno caos, dopo gli ultimi avvenimenti riguardanti l’indipendenza dei catalani, mega protesta di piazza, ma il Re Felipe, parlando alla nazione afferma : “Slealtà della Catalogna”

Non si placano gli echi della vicenda dell’indipendenza della Catalogna dalla Spagna, una nazione che attraversa un momento di caos assoluto. Dopo il referendum di domenica scorsa, il re di Spagna Felipe ha inteso fare un discorso alla nazione. Ecco le parole del Re di Spagna:

“Le autorità catalane potrebbero essere accusate di slealtà verso la nazione,  poiché  si sono messe al margine del diritto e della democrazia, queste ultime  hanno voluto spezzare l’unità della Spagna con una condotta assai irresponsabile”.

Il monarca  spagnolo non ha tuttavia accennato, delle assurde violenze, della polizia contro la popolazione catalana, che pure hanno causato quasi mille feriti, Re Felipe ha dichiarato che il governo catalano ha adottato decisioni che hanno violato sistematicamente tutte le leggi, macchiandosi di una “slealtà inammissibile verso i poteri dello Stato“.  “Le autorità della Catalogna, hanno minato l’armonia e la convivenza nella società catalana e di tutta la Spagna.

Il Re si è poi appellato alla Costituzione spagnola: “A tutto il popolo della nostra nazione , voglio ribadire l’impegno della corona nei confronti della Costituzione e della democrazia, nonché  il mio impegno per l’unità della Spagna che non dovrà mai essere mai più  minacciata.”
Intanto il Leader separatista Puigdemont ha quindi annunciato che a breve ci sarà la dichiarazione di indipendenza della Catalogna.

Mentre il primo cittadino di Barcellona Ada Colau ha definito il discorso del regnante spagnolo Felipe VI  “Irresponsabile e indegno di un Capo di Stato“. Non ha mai fatto riferimento ai feriti e ai soprusi della Guardia Civil. Nessuna chiamata al dialogo: “Un discorso che giudico irresponsabile“.

Dunque si è giunti ai ferri corti, oggi è molto difficile pensare che la situazione torni alla normalità; a giorni la Spagna potrebbe scrivere un nuovo capitolo di storia.

Rispondi