Home Attualità Alessandra Madonna: La città di Melito si ferma per il rito funebre

Alessandra Madonna: La città di Melito si ferma per il rito funebre

586
Tempo di lettura: 2 minuti
Alessandra Madonna

Alessandra Madonna, giornata di Lutto per la città di Melito, in provincia di Napoli, che si ferma per il rito funebre della ragazza deceduta alcuni giorni, fa in seguito al litigio con il fidanzato.

Quest’oggi la città di Melito di Napoli si ferma per rendere omaggio alla salma di Alessandra Madonna, la ventiquattrenne, che risiedeva nella cittadina a nord del capoluogo campano, morta a causa delle gravi ferite riportate, dopo essere stata trascinata per alcuni metri dall’auto del fidanzato, con il quale aveva avuto una violenta lite.

Già dalle prime ore di questa mattina, moltissime persone si sono recate nella chiesa dove si svolge il rito funebre per essere vicini alla famiglia della giovane colpita duramente da questo lutto inatteso. All’esterno della struttura tantissime corone di fiori inviate da parenti, cittadini, conoscenti ed amici della vittima, ornano la facciata della Chiesa Santa Maria  delle Grazie, sita in piazza Santo Stefano, oltre a centinaia di grappoli palloncini bianchi.

Il sindaco Amente e l’amministrazione tutta della città di Melito hanno proclamato per la giornata odierna il lutto cittadino, per omaggiare la giovane vita di Alessandra Madonna spezzata tragicamente, bandiere a mezz’asta, quindi, esposte sull’edificio del municipio e traffico deviato, per consentire il regolare svolgimento dei funerali in assoluta tranquillità e sicurezza.

Alessandra Madonna -2017-09-13-PH tgcomnews24

L’estremo saluto alla ventiquattrenne, dalla città di Melito che, si fermerà per qualche ora per ricordare la memoria della ragazza, colpita da un destino crudele.

Il rito funebre é celebrato dal parroco della Chiesa Santa Maria delle Grazie, don Italo Mastronardi.

Rispondi