Home Accadeva oggi 11 settembre 2001: sedicesimo anniversario attentato Torri gemelle New York

11 settembre 2001: sedicesimo anniversario attentato Torri gemelle New York

492
Tempo di lettura: 2 minuti
11 settembre 2001 - sedicesimo anniversario attentato Torri gemelle

11 settembre 2001: quest’oggi ricorre il sedicesimo anniversario dell’attentato alle famose Torri gemelle di New York, nel quale morirono circa 3000 persone.

Come dimenticare l’11 settembre 2001, una data che sconvolse il mondo intero, a causa dei quattro attentati terroristici messi in atto da un gruppo aderente ad Al Qaida, all’indirizzo di obiettivi militari e civili negli Stati Uniti d’America. Ma quello che più suscitò sdegno e scalpore, nonché la solidarietà verso il popolo americano dell’intero globo terrestre, fu senza dubbio alcuno l’attentato alle torri gemelle della città di New York.

Angoscianti filmati, che riportavano le terribili immagini dei due aerei schiantarsi e penetrare nelle torri gemelle per seminare terrore, panico e morte rimarranno sempre scolpite nella mente di tutti.

Quell’11 settembre 2001, New York fu messa letteralmente in ginocchio da un commando terroristico suicida capace di far registrare un bilancio assolutamente spaventoso per quanto riguarda le vittime di quegli attentati. Quasi tremila innocenti persero la vita in quelle circostanze.

Erano, per l’esattezza le nove del mattino locali dell’11 settembre 2001, quando un aereo di linea andò a schiantarsi contro una delle torri gemelle del World Trade Center, di Manhattan. Appena una ventina di minuti dopo lo schianto, le telecamere delle emittenti CNN e BBC riprendevano in diretta la scena di un secondo aereo che penetrò dentro l’altra torre. Quindi giunse la notizia, che un terzo aereo dirottato dai terroristi era intanto esploso nei pressi del Pentagono facendo crollare un’ala dello stesso.

Trascorsero soltanto pochi minuti ed arrivò un’altra tragica nuova: un quarto aereo si era schiantato nell’ovest della Pennsylvania, nel distretto di Somerset. Nel frattempo  le due torri gemelle colpite dagli aerei crollavano al suolo, procurando una devastante nuvola di polvere e detriti che letteralmente inghiottì anche alcuni edifici circostanti e le numerose vittime dell’attentato terroristico.

L’orribile e devastante attacco, fu firmato Osama Bin Laden attraverso un comunicato che recitava: “era un dovere di ogni musulmano uccidere gli americani in qualunque luogo. Le torri gemelle erano obiettivi più che legittimi, perché esse sostenevano il potere economico degli Stati Uniti. Questi eventi sono stati grandi sotto tutte le dimensioni.” 

Furono  diciannove gli attentatori dell’organizzazione terroristica di al Qaida a dirottare i quattro voli civili.  Nel corso dell’attacco alle due torri gemelle, persero la vita  ben 2.752 persone di 70 diverse nazionalità. Per ricordare le tremila vittime di quel fatale 11 settembre 2001, è stato edificato un museo, la cui costruzione iniziò nel 2006 e terminò nel 2011, proprio nei pressi dove sorgevano le Torri. Il Museo è stato chiamato, National September 11 Memorial & Museum. 

Nell’area in cui vi erano le torri gemelle, invece, oggi esistono due fontane, sui cui bordi sono incisi tutti i nomi delle 2.983 persone decedute nell’attacco.

Rispondi