Home Attualità Mostra del Cinema di Venezia, Gasmann: “Noi Romani dovremmo prendere esempio dai...

Mostra del Cinema di Venezia, Gasmann: “Noi Romani dovremmo prendere esempio dai Napoletani”

413
Tempo di lettura: 1 minuto
Mostra del Cinema di Venezia Alessandro Gasmann
Alessandro Gasmann
Mostra del Cinema di Venezia, Gasmann: “Noi Romani dovremmo prendere esempio dai Napoletani”
Alessandro Gasmann è alla Mostra del Cinema di Venezia per presentare il film di animazione di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, in concorso nella sezione Orizzonti. “Gatta Cenerentola”.
Gasmann attore nella fortunata serie poliziesca “I Bastardi di Pizzofalcone” realizzata interamente a Napoli e tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni, che racconta le vicende di una squadra di più che problematici agenti, dove l’artista romano interpreta il ruolo dell‘Ispettore Lojacono, nel corso di una intervista rilasciata all’Huffington Post, ha rilasciato precise considerazioni nei confronti della Città di Napoli e dei napoletani.
Napoli ha da sempre una reazione, noi romani dovremmo prendere esempio da quella città e dai napoletani.”, aggiungendo, “Napoli? è una città che ho iniziato a conoscere meglio lo scorso anno grazie alla serie tv “I bastardi di Pizzofalcone”, che tornerò a girare dal prossimo ottobre. Me ne sono innamorato. È molto più vivace di altre città italiane ed è abituata a superare i problemi e le avversità“.
Ancora Alessandro Gasmann, parlando ora di Roma: “Le condizioni in cui versa Roma la fanno peggiorare ogni giorno sempre di più. Non ho nulla da dire a Virginia Raggi, lei è una Sindaca, io un attore, perché sono i fatti e le difficili situazioni di degrado in cui viviamo che parlano da sole. Amo la mia città e proprio per questo sono un romano abbacchiato“.

Rispondi