Home Cinema Gastone Moschin, il Melandri di “Amici miei” interprete della commedia all’italiana, è...

Gastone Moschin, il Melandri di “Amici miei” interprete della commedia all’italiana, è morto ieri

339
Tempo di lettura: 1 minuto
Gastone Moschin
Gastone Moschin

Gastone Moschin, il Melandri di “Amici miei”, interprete della commedia all’italiana, è morto ieri

Ha dato l’annuncio su Facebook la figlia Emanuela che ha lasciato un messaggio: “Addio Papà… per me eri tutto…”. L’attore, era nato l’8 giugno del 1929, si è spento ieri a 88 anni all’ Ospedale Santa Maria di Terni dove era ricoverato. Nasce come attore teatrale ma esodisce al cinema con il film, Audace colpo dei soliti ignoti. Gastone Moschin raggiunge però la piena notorietà, come uno dei maggiori interpreti della commedia all’italiana, imponendosi al grande pubblico con Amici miei, il film diretto da Mario Monicelli, dove interpreta il ruolo dell’architetto Rambaldo Melandri. È stato diretto anche da registi del calibro di Anton Giulio Majano, che primo lo volle esordiente nel film, La Rivale e con Damiano Damiani ne La Rimpatriata. Nel 1974 lo vediamo recitare con Robert De Niro,  Il padrino – Parte II, in un ruolo drammatico, dove interpreta il boss Don Fanucci.

 

Rispondi