Home Calcio Cristiano Giuntoli, missione cessioni: due giorni soltanto per piazzare gli esuberi

Cristiano Giuntoli, missione cessioni: due giorni soltanto per piazzare gli esuberi

252
Tempo di lettura: 2 minuti
Cristiano Giuntoli, missione cessioni: due giorni soltanto per piazzare gli esuberi

Il calciomercato estivo sta per chiudere i battenti, Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli deve piazzare i giocatori in esubero che non rientrano più nei piani societari. In partenza ci sono Zapata, Pavoletti, Tonelli e Strinic. Soltanto due giorni a disposizione del direttore, per la missione cessioni.

Due giorni soltanto alla chiusura del calciomercato estivo: si tratta, in definitiva, delle ultime ore  per completare le rose delle squadre che dovranno affrontare nel migliore dei modi la stagione da poco iniziata. Per quanto riguarda il Napoli, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli  ha alcuni esuberi da piazzare ed al massimo un colpo in entrata. Questi i movimenti del club partenopeo previsti fino al 31 agosto alle ore 23, dopo aver risolto, una volta per tutte, positivamente, la vicenda legata a Pepe Reina, che ha deciso di rifiutare le sirene parigine.

Infatti il portiere  spagnolo  resterà a Napoli  per onorare l’ultimo anno di contratto con la società azzurra, che sta, intanto, provando a piazzare i vari giocatori che non rientrano più nei piani del club, come  Lorenzo TonelliIvan StrinicDuvan Zapata e Leonardo Pavoletti. Quest’ultimo sta svolgendo le visite mediche con il Cagliari, pronto ad acquisire il cartellino del giocatore con due milioni per il prestito più dodici di riscatto obbligatorio. mentre l’attaccante colombiano potrebbe legarsi al Sassuolo. In questo caso il Napoli avrebbe un’opzione da esercitare l’anno prossimo su Berardi in caso di cessione. Tonelli interessa ai doriani ma anche al Chievo, l’esterno croato è stimato in Serie A ma anche in Premier League.

Cristiano Giuntoli, quindi, in questi due giorni avrà l’ingrato compito di portare a temine la missione cessioni. Per quanto concerne invece il capitolo entrate, il Napoli cerca un esterno offensivo. Emanuele Giaccherini infatti potrebbe partire con destinazione Firenze. A questo punto la rosa sarebbe mancante di un elemento per cui il club azzurro sarebbe costretto ad un altro acquisto. Il ds Cristiano Giuntoli sta seguendo alcune piste davvero interessanti tipo Denis Suarez del Barcellona e Samu Castillejo del Villarreal ma anche quella prospettica legata al ventenne ucraino Oleksandr Zinchenko del Manchester City.

Per questi motivi saranno due giorni di fuoco per la dirigenza partenopea chiamata a delle operazioni non facili sia in entrata che in uscita.

Rispondi