Home BREAKING NEWS Terremoto Ischia: estratto vivo bimbo di 7 mesi si cercano i fratellini

Terremoto Ischia: estratto vivo bimbo di 7 mesi si cercano i fratellini

487
Tempo di lettura: 1 minuto
terremoto ischia

Terremoto Ischia: estratto vivo bimbo di 7 mesi si cercano i fratellini

Terremoto Ischia: “È vivo e sta benissimo ! ” L’urlo dei soccoritori. Recuperato Pasquale, un neonato di sette mesi, dalle macerie della sua casa crollata. Si la lavorando in questi minuti per trarre in salvo anche altri due bambini, i suoi fratelli, sono sotto le macerie ma risulterebbero salvati da un letto che li ha protetti dai calcinacci, sono li sotto ora.

Casamicciola, il comune dell’isola d’Ischia colpito dal terremoto, secondo il rilevamento dell’istituto ingv alle 20 e 57, la scossa è di magnitudo 4.0 ad una profondità di 5 km.

Un forte boato ha anticipato il sisma, la terra ha tremato molto forte, poi il successivo black out. I turisti spaventati, sono già partiti con degli speciali passaggi nave o stanno attendendo il prossimo traghetto destinazione Pozzuoli o Napoli.

Oltre le due donne decedute sono tanti i feriti, almeno 40, di cui uno in gravi condizioni.

È stata ripristinata la piena funzionalità per l’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, per il quale inizialmente per ragioni di sicurezza, ne era stato disposto lo sgombero. Nel frattempo è stato organizzato l’allestimento di apposite aree destinate all’accoglienza degli sfollati.

L’attesa e la speranza di queste prime ore del mattino è tutta rivolta, ora, alla estrazione dei due piccoli nascosti sotto il loro lettino, con uno dei quali i soccorritori sono in contatto. Si sta ora cercando di individuare il punto esatto, arrivandoci di lato e non dall’alto, anche utilizzando i cani. Anche la madre è salva e ha raggiunto il piccolo Pasquale al Rizzoli, dove è stato immediatamente trasportato. Estratto vivo dalle macerie anche il papà dei bambini.

 

Rispondi