Home Attualità Jeanne Moreau, icona del cinema francese, è scomparsa, aveva 89 anni

Jeanne Moreau, icona del cinema francese, è scomparsa, aveva 89 anni

381
Tempo di lettura: 2 minuti
Jeanne Moreau, icona del cinema francese è scomparsa, aveva 89 anni

Lutto nel mondo del cinema francese, è scomparsa ieri, all’età di 89 anni, l’attrice Jeanne Moreau, icona della nouvelle vague transalpina.

È morta ieri mattina, l’attrice francese  Jeanne Moreau: la notizia è stata riportata dai media di tutto il mondo. Aveva 89 anni. Icona della Nouvelle Vague, Jeane Moreau è stata ritrovata senza vita nella sua casa di Parigi, in rue du Faubourg Saint-Honoré, nella mattinata di ieri, dalla donna di servizio, appena entrata in casa.

Una lunga carriera nel cinema con i più grandi registi francesi e stranieri, tra cui François Truffaut. Infatti per quasi settant’anni ha dominato la scena nel mondo della cellulosa di stampo francese e non. La triste notizia, resa nota in un primo tempo da Closer.fr, è stata poi ufficializzata dall’agente dell’attrice transalpina.

Aveva intrapreso la carriera cinematografica, appena ventenne e negli anni 50 era già un’attrice di fama internazionale. Due volte presidente del Festival di Cannes, dove aveva trionfato nel 1960 con “Moderato cantabil”e aveva vinto il suo primo premio César come migliore attrice, nel 1992, per “La vieille qui marchait dans la mer”, e altri due César onorari nel 1995 e nel 2008.

La Francia tutta, addolorata per la scomparsa di Jeanne Moreau si stringe attorno ai familiari dell’icona del cinema d’oltre Alpi. Lo stesso presidente della repubblica francese Emmanuel Macron, rende omaggio alla famosa attrice:. “Con lei, scompare un’artista che incarnava il cinema nella sua complessità, la sua memoria, la sua ambizione“.

Jeanne Moreau  ha raccontato la storia del cinema francese del XX secolo, Louis Malle, Roger Vadim, François Truffaut, Amos Gitai, Wim Wenders, passando per Orson Welles, Joseph Losey, Michelangelo Antonioni, Jean-Luc Godard e tanti altri sono stati i suoi registi. Insieme alla moglie Brigitte, il capo di stato francese rivolge le “sentite condoglianze” alla famiglia, agli amici, al mondo del cinema, del  teatro e della televisione di cui ha fatto parte l’attrice.

Rispondi