Home Basket Rinnovo del prestito di Nikolic confermato: Cuore Napoli Basket riparte dal serbo

Rinnovo del prestito di Nikolic confermato: Cuore Napoli Basket riparte dal serbo

315
Tempo di lettura: 2 minuti
Rinnovo del prestito di Nikolic confermato: Cuore Napoli Basket riparte dal serbo

Il rinnovo del prestito di Nikolic è ufficialmente confermato la società siciliana proprietaria del cartellino ha dato il via libera al giocatore per tornare nel capoluogo campano: Cuore Napoli Basket riparte dal serbo.

Cuore Napoli Basket inizierà la sua nuova avventura nel campionato di pallacanestro di serie A2 con il serbo Stefan Nikloic, ancora tra le sue fila. Il rinnovo del prestito, per un altro anno è stato confermato. Capo d’Orlando ha dato il via libera al giocatore azzurro per tornare nel capoluogo campano, alla corte di Francesco Ponticiello.

Da sottolineare che il ventenne cestista della Serbia, era richiestissimo da quasi mezza serie A2, ma Napoli ha vinto la concorrenza e Nikolic resterà un altro anno con il club azzurro. Il patron Ruggiero e il figlio Enzo, neo promosso direttore sportivo, sono stati capaci di ottenere un rinnovo del prestito dal club siciliano Capo d’Orlando. Si tratta di un affare che soddisfa entrambe le parti. Tra un anno l‘Orlandina si troverà un giocatore ancora più forte e maturo.  Contento del rinnovo del prestito anche il giocatore di Ponticiello, il quale ha commentato così la notizia:

“Sono felice di giocare in serie  A2 con Napoli, qui  mi trovo benissimo e poi c’è il mio fratellone acquisito Visnjic a farmi da autentico tutore. Non vedo l’ora di confrontarmi contro gli americani di questo campionato”
A proposito di Visnjic, il club di patron Ruggiero sta completando tutta la documentazione burocratica per la sua permanenza a Napoli. Con Maggio, Marzaioli, Mastroianni e Ronconi, tutti confermati e con l’arrivo del croato Vucic, nonché dei giovani MascoloCaruso Fioravanti, la squadra Napoli Basket edizione 2017/18 è praticamente fatta. Tra l’altro con 6 campani nel roster. Un solo buco,  manca ancora  il secondo straniero, che sarà sicuramente un americano. Il coach Ponticiello ne presenta  il profilo: “Potrebbe essere un 2-3, ovvero una guardia-ala, con tanti punti nelle mani e una taglia fisica imponente».

Rispondi