Home Calcio Fiorentina in vendita, fratelli Della Valle pronti a defilarsi

Fiorentina in vendita, fratelli Della Valle pronti a defilarsi

192
Tempo di lettura: 2 minuti
Fiorentina in vendita, i fratelli Della Valle pronti a defilarsi

La Fiorentina è in vendita; causa l’insoddisfazione dei tifosi viola, i fratelli Della Valle sono pronti a defilarsi e lasciare la patata bollente ad altri.

Ormai era nell’aria da diversi giorni. A Firenze il clima, intorno alla tifoseria viola, nonostante le temperature torride del periodo, era abbastanza freddo e distaccato. La Fiorentina era già, da tempo, sotto contestazione ed attacco. Tutti contro i proprietari della società, i fratelli Della Valle, colpevoli di non aver mai dato alla squadra  una vera impronta.

Vista la dura contestazione e l’insoddisfazione dei tifosi fiorentini i proprietari del club viola hanno deciso di vendere. La notizia è ufficiale.  O comunque, hanno aperto ad una possibile cessione della società. A tal proposito è stato infatti diramato un comunicato abbastanza provocatorio, perché riprende più volte alcuni concetti come “gestione migliore della nostra”, “amore per Firenze”. In parole povere sembra proprio che i Della Valle non abbiano affatto digerito le tante critiche alla loro presidenza.

Ma ecco, qui di seguito il contenuto del comunicato del club gigliato:

La Proprietà della ACF Fiorentina rende noto  di essere pienamente  disponibile, vista l’insoddisfazione di parte della tifoseria, a defilarsi e mettere la Società a disposizione di chi volesse acquistarla per poterla poi gestire come ritiene più giusto fare. È questo il momento per dimostrare di voler  bene alla Maglia Viola, per cui chi ritiene che la Società possa essere gestita diversamente e con maggiore successo, deve farsi avanti adesso. 

La Proprietà, pertanto, si rende disponibile ad accogliere delle offerte concrete, ovviamente soltanto  da chi dimostra veramente di amare la Fiorentina ed abbia la serietà e la solidità indispensabili per essere a capo di una Società gloriosa come la Fiorentina, di cui noi Della Valle, siamo stati sempre innamorati. 

Se, come si auspica e si spera, ci sarà un progetto fatto da “fiorentini veri”, questi troveranno la massima apertura e disponibilità da parte della Proprietà, come ennesimo attestato di rispetto nei confronti della squadra e della città di Firenze. La Società sarà nel frattempo gestita con attenzione e competenza dai suoi manager, i quali hanno tutta la stima necessaria, come sempre, per lavorare con il massimo impegno possibile.

D’altronde la Fiorentina sotto l’egida Della Valle  non è mai riusciti ad essere all’altezza delle richieste e dei desideri dei propri tifosi, i quali lamentano da anni un mercato non certamente scoppiettante e naturalmente l’assenza di risultati di prestigio.

Rispondi