Home Attualità La Rossa di Maranello regina GP Montecarlo

La Rossa di Maranello regina GP Montecarlo

423
Tempo di lettura: 2 minuti
La Rossa di Maranello regina al GP Montecarlo

La Rossa di Maranello regina al GP Montecarlo

La Rossa di Maranello in tripudio al GP di Montecarlo; la Ferrari trionfa nel Principato, dopo ben sedici anni e per farsi perdonare del ritardo, piazza addirittura una doppietta. Dominio assoluto, infatti dei due piloti della casa emiliana, che al traguardo occupano le prime due posizioni. Primo Sebastian Vettel, secondo Kimi Raikkonen, posizioni invertite rispetto alla qualifica, ovvero l’ideale in chiave Mondiale. Un trionfo annunciato che manda in delirio i tifosi della Rossa di Maranello.

La Mercedes, frenando malamente, deve soltanto prendere atto dello strapotere delle due Ferrari. La casa tedesca, solo quarta, grazie a Bottas, mentre Hamilton, disastroso nelle qualifiche del sabato recupera dal tredicesimo al settimo posto, Tuttavia il pilota britannico, adesso è distante 25 punti dal ferrarista Vettel. Sul terzo gradino del podio, dopo le Rosse si piazza Ricciardo con la Red Bull, che fa un favore al Cavallino rampante per quanto riguarda la classifica dei costruttori.

Inutile dire che la gara condotta dai due piloti della Rossa di Maranello è stata, assolutamente perfetta. Il finlandese  Raikkonen è partito in testa davanti al compagno di scuderia, quindi, le posizioni si sono invertite al pit stop: i piloti che si sono fermati poco dopo hanno tratto vantaggio poichè non hanno trovato traffico al loro rientro in pista. Pertanto Vettel è passato da secondo a primo, mentre Ricciardo, da quinto a terzo.

Questo GP di Montecarlo non ha offerto grandi sorprese, unico fuori programma, un momento di tensione per l’incidente tra Button e Wehrlein, che è finito su due ruote addosso alle barriere di protezione. Il pilota, per fortuna, è rimasto completamente illeso, ma la safety car ha appiattito i distacchi.

Alla ripresa della gara,però nulla è cambiato, le posizioni sono rimaste le stesse. Ma ora vediamo tutte le altre posizioni, al termine della gara: quinto Verstappen (Red Bull), sesto Sainz (Toro Rosso), Settimo, come detto. Hamilton (Mercedes), ottavo  Grosjean (Haas), nono Massa (Williams), decimo Magnussen (Haas), undicesimo Palmer (Renault), dodicesimo Ocon (Forece India), infine tredicesimo Perez (Force India).

 

 

 

Rispondi