Home Calcio Accordo raggiunto tra Mertens ed il Napoli, il belga fino al 2020

Accordo raggiunto tra Mertens ed il Napoli, il belga fino al 2020

394
Tempo di lettura: 2 minuti
Accordo raggiunto tra Mertens ed il Napoli, il belga fino al 2020

Accordo raggiunto tra Mertens ed il Napoli, il belga fino al 2020

Oggi su tutti i media, si scrive di un accordo raggiunto tra Dries Mertens ed il Calcio Napoli, per quanto concerne il prolungamento del contratto.

L’accordo prevede il rinnovo contrattuale fino al 2020, tuttavia, soltanto il prossimo anno assicura la permanenza del bomber azzurro tra le fila della squadra di Sarri, mentre dal mese di giugno 2018, scatterebbe la possibilità, per il giocatore ex PSV, di lasciare il Napoli attraverso il pagamento di una clausola di circa 28 milioni di euro.

Dunque c’è l’accordo, almeno le basi sono state gettate, Mertens farà parte sicuramente del Napoli edizione 2017/18, il nuovo centravanti ideato da Sarri, per la gioia della tifoseria partenopea, ci sarà ai nastri di partenza della prossima stagione. L’annuncio ufficiale dell’avvenuto accordo tra le parti verrà dato a breve, magari già la prossima settimana, con una conferenza stampa.

L’intesa tra il presidente della società partenopea, Aurelio De Laurentiis e gli agenti del calciatore è avvenuta ieri a Roma, per cui il matrimonio tra Mertens, chiamato affettuosamente dai tifosi napoletani, Ciro e il Napoli è destinato a proseguire, almeno per un anno ancora, poi si vedrà se ci saranno club italiani o europei pronti a pagare la clausola rescissoria di 28 milioni per accaparrarselo.

Il folletto belga si è detto felice dell’accordo raggiunto, sembra sulla base di 4 milioni di ingaggio a stagione. Inoltre ha precisato di essere  pronto a vestire ancora la maglia azzurra, anche se in realtà la maglia del Napoli, attualmente, non è più tale ma bianca con una fascia azzurra trasversale. Mistero.

A quanto pare le richieste di mister Sarri di non smantellare questa squadra, sono state esaudite: con i rinnovi di Insigne e Mertens e con quello molto probabile di Ghoulam, l’intelaiatura del prossimo Napoli resterà la stessa. Del resto la squadra, quest’anno, ha dimostrato di essere già competitiva. La rosa inoltre è omogenea e di qualità, quello che manca è soltanto un vice Reina all’altezza, ed un sostituto di Callejon.

Rispondi