Home Calcio Primo turno play off Lega Pro, le vespe stabiesi passano in seconda...

Primo turno play off Lega Pro, le vespe stabiesi passano in seconda fase

254
Tempo di lettura: 1 minuto
Primo turno play off Lega Pro, le vespe passano alla seconda fase

Primo turno play off  Lega Pro, le vespe passano alla seconda fase

Primo turno play off promozione, in Lega Pro, al via ieri, ha registrato alcuni risultati a sorpresa, come per esempio il ko interno del Siracusa ad opera della Casertana per 2 a 0. Ma il risultato più eclatante ed inatteso è senza dubbio quello del Padova, eliminato dall’Albinoleffe, vittorioso in terra veneta per 3 a 1.

Nel girone meridionale di Lega Pro, che ci interessa più da vicino, il primo turno play off, oltre al successo della Casertana in Sicilia, che ha permesso alla squadra campana di passare alla fase successiva, ha registrato anche il superamento del turno di un’altra formazione campana, ossia la Juve Stabia di Carboni.

Le vespe di Castellammare di Stabia, pur impattando per 0 a 0, allo stadio Romeo Menti, contro il Catania, passano al turno successivo in virtù del migliore piazzamento in campionato, nella stagione regolare.

Per la cronaca, la terza squadra della Campania, ovvero la Paganese, anch’essa, in lizza in questo primo turno play off è uscita di scena, per mano del Cosenza che ha vinto lo scontro diretto con il classico punteggio di 2 a 0. Nello scontro tra gialloblù e rosazzurri, i padroni di casa sono stati favoriti dall’espulsione di Parisi che, nel primo tempo, non è stato capace di arginare le sfuriate di Lisi, rimediando due cartellini gialli dopo pochi minuti di gioco. Nonostante l’inferiorità numerica, il Catania ha fatto la sua partita, senza prendere gol, ma il che è servito a poco.

Il prossimo 21 e 24 maggio si disputerà la seconda fase dei play off, stavolta però con gare di andata e ritorno. Per quanto riguarda le due  formazioni campane ancora in corsa, la Juve Stabia dovrà vedersela con la Reggiana, prima  in casa, mentre la Casertana andrà, prima in trasferta, a far visita all’Alessandria.

Rispondi