Home Calcio Serie B. Passo falso per il Benevento, Avellino e Salernitana ok

Serie B. Passo falso per il Benevento, Avellino e Salernitana ok

226
Tempo di lettura: 1 minuto
Serie B. Nuovo passo falso per il Benevento, Avellino e Salernitana ok

Serie B. Nuovo passo falso per il Benevento, Avellino e Salernitana ok

Il trentaseiesimo turno di serie B, disputato nel giorno della Pasquetta ha visto il nuovo passo falso del Benevento, sconfitto, per 1 a 0, a Brescia. Per le rondinelle bresciane si tratta di un successo molto importante in chiave salvezza, mentre per gli stregoni continua l’altalena di risultati positivi e negativi.

La gara tra lombardi e campani è stata decisa, tuttavia, da un’autorete del difensore dei sanniti Lucioni, il quale, di testa, ha trafitto, involontariamente, il proprio portiere, regalando una vittoria insperata ai padroni di casa. Dopo questo ennesimo passo falso, per gli uomini di Baroni, è scattato il ritiro punitivo fino a data da stabilire.

Per gli irpini, invece, un nuovo successo esterno. Gli uomini di Walter Novellino tornano dallo stadio Anconetani di Pisa con una vittoria per 1 a 0, in virtù di una rete di Laveronni che nella seconda frazione di gioco, approfittando di uno svarione difensivo di Di Tacchio, firma il successo dell’Avellino che, ora, con i tre punti conquistati ieri, vede all’orizzonte una tranquilla salvezza. Vittoria anche per la Salernitana di Bollini che, davanti al pubblico amico dello stadio Arechi, batte il derelitto Latina per 2 a 1 in rimonta.

Gli ospiti, infatti, passano in vantaggio con De Giorgio sul finire del primo tempo. Ma nella ripresa i granata riescono a venire a capo del match, prima, pareggiando con una rete del solito Rosina e quindi, con Sproncati trovano il successo finale che mantiene le distanze dalla zona play off, lontana sempre 2 punti. In vetta alla classifica, ancora un passo falso del Frosinone, battuto in casa dal Novara per 3 a 2. I ciociari vedono, pertanto, allontanarsi sempre di più la Spal, prima in classifica, con 67 punti e vengono agganciati dal Verona a quota 62. In virtù della differenza reti il Frosinone, adesso è terzo.

Rispondi